Un campo di alte pressioni abbraccia la regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque per la giornata di venerdì 16 dicembre. Nuova giornata primaverile in Sicilia, dunque. Nello specifico sul litorale tirrenico cieli inizialmente poco o parzialmente nuvolosi ma con nuvolosità in aumento a partire dal pomeriggio; su litorale ionico e litorale meridionale cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata; sulle zone interne cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata, salvo la presenza di qualche addensamento serale. Venti deboli dai quadranti sud occidentali in rotazione a meridionali. Basso Tirreno da molto mosso a mosso; Canale e Mare di Sicilia mosso.

Le temperature rimangono primaverili

Massime ancora alte con valori primaverili, nettamente più alti di quelli della media del periodo. Massime previste tra i 18 ed i 23 gradi. Previsti 22 gradi ad Agrigento; 21 a Caltanissetta, 22 a Catania, 18 ad Enna, 21 a Messina, 23 a Palermo, 22 a Ragusa, 23 a Siracusa, 21 a Trapani.

Nel resto d’Italia

Nord: Molte nubi al Nordovest, più instabile con precipitazioni diffuse sul Friuli Venezia Giulia e Veneto orientale, deboli in Emilia Romagna.

Centro: Pressione debole sulle nostre regioni. Piogge e temporali bagneranno Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio, meno le Marche. Asciutto altrove.

Resto del Sud: Piogge e qualche temporale potranno interessare la Sardegna occidentale e la Campania. Altrove, cielo sereno o al più poco nuvoloso.

Per sabato 17 dicembre, ancora stabile e soleggiato

Per la giornata di sabato 17 dicembre un campo di alte pressioni abbraccia l’isola garantendo tempo stabile e soleggiato, salvo qualche sparuto annuvolamento nel corso del pomeriggio. Su litorale tirrenico e litorale meridionale cieli inizialmente poco o parzialmente nuvolosi ma con nuvolosità in aumento a partire dal pomeriggio; su litorale ionico e zone interne cieli in prevalenza poco nuvolosi o parzialmente nuvolosi, salvo maggiore variabilità  nelle ore centrali della giornata. Venti deboli dai quadranti nord-occidentali in rotazione ai quadranti nord-occidentali. Basso Tirreno molto mosso; Canale e Mare di Sicilia mosso.

Nord: La giornata sarà più soleggiata salvo più nubi e piovaschi, specie al mattino su Emilia Romagna e coste di Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Centro: Si potranno verificare alcune piogge a carattere sparso, ma intermittenti e alternate a schiarite soleggiate. Bel tempo in Sardegna.

Resto del Sud: Alcune piogge potranno interessare gli Appennini e le coste campane, per il resto il cielo sarà sereno o al massimo poco nuvoloso.

Domenica 18 dicembre

Nord: L’atmosfera torna stabile per cui il sole sarà prevalente salvo la presenza di nebbia mattutina sulla Pianura Padana centro-occidentale.

Centro: La giornata trascorrerà con condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso salvo più nubi, anche compatte, su Abruzzo e Molise.

Sud: Venti settentrionali portano molte nubi sugli Appennini e sul messinese dove si potranno verificare occasionali piovaschi, sole altrove.