Il Meteo in Sicilia, allerta gialla con piogge e temperature in flessione – LE PREVISIONI

Temperature giù e piogge con tanto di allerta gialla in sette province su nove, poi migliora in serata. Questa in estrema sintesi la previsione meteo per martedì 16 aprile in Sicilia.

Nello specifico sul litorale tirrenico Cieli molto nuvolosi o coperti per tutto l’arco della giornata, con deboli piogge dal pomeriggio; sul litorale ionico cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in temporanea intensificazione pomeridiana; sul litorale meridionale nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata; sull’Appennino nubi in progressivo aumento con piogge e rovesci anche a carattere temporalesco nel pomeriggio, in attenuazione dalla sera; sulle zone interne cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera con schiarite.

Venti moderati dai quadranti sud-orientali in rotazione a orientali. Basso Tirreno poco mosso; Canale e Mare di Sicilia da molto mosso a mosso.

Allerta gialla

Martedì 16 aprile è attesa anche allerta gialla in sette province su nove. Lo indica l’avviso 24106 per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico in Sicilia della protezione civile regionale.

Allerta gialla evidenziata a Palermo, Catania, Messina, Siracusa, Ragusa, Caltanissetta ed Enna.

Questo a causa di preceipitazioni: “Sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori centro-orientali, con quantitativi deboli o puntualmente moderati; da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori occidentali, con quantitativi cumulati deboli”

Mari indicati come “Molto mossi tutti i bacini occidentali e lo Stretto di Sicilia, quest’ultimo tendente ad agitato dalla serata”; venti “Dalla serata, tendenti a forti nord-occidentali con raffiche di burrasca sui settori occidentali”

Temperature in flessione

Nuova flessione delle temperature in Sicilia. Massime previste tra i 16 ed i 23 gradi.

Previsti 20 gradi ad Agrigento, 19 a Caltanissetta, 20 a Catania, 16 ad Enna, 22 a Messina, 23 a Palermo, 19 a Ragusa, 20 a Siracusa, 21 a Trapani.

Nel resto d’Italia

Nord. Al mattino rovesci sui rilievi del Friuli; al Nordovest il tempo continuerà a mantenersi stabile e soleggiato. Ventilazione sostenuta dai quadranti meridionali. Con il passare delle ore lo scenario meteo peggiorerà ulteriormente al Nordest dove sono attesi acquazzoni e temporali anche di forte intensità, con il rischio di locali grandinate e trombe d’aria su Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Centro e Sardegna. Pressione in lieve calo, ma nonostante ciò la giornata sarà contraddistinta con generali condizioni di bel tempo, il cielo si presenterà sereno o al massimo poco nuvoloso su tutte le regioni. Soltanto verso sera tenderà a peggiorare sulle Marche con qualche acquazzone. Temperature in ulteriore diminuzione, venti in rinforzo, forte Maestrale sulla Sardegna. Mari mossi.

Sud e Sicilia. Pressione che tende a diminuire, una circolazione instabile di origine africana influenza le nostre regioni. Al mattino ci saranno alcune piogge su Sicilia e reggino, nel corso del pomeriggio peggiorerà ulteriormente sull’isola e poi su Calabria, Basilicata e Puglia, anche con locali temporali. Tempo più soleggiato in Sicilia. Temperature stazionarie. Venti deboli meridionali.

Mercoledì 17 aprile

Torna l’alta pressione nell’isola con conseguente tempo stabile ed assolato ovunque. Su litorale tirrenico, litorale ionico e sull’Appennino giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino; su litorale meridionale e zone interne cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata. Venti moderati dai quadranti nord-occidentali. Basso Tirreno molto mosso; Canale agitato; Mare di Sicilia da mosso a agitato.

Nord. Circolazione a tratti instabile sulle nostre regioni, infatti in questa giornata al mattino avremo condizioni di bel tempo prevalente, anche se con un clima più freddo. Nel pomeriggio ci saranno precipitazioni sul Triveneto, soprattutto sui rilievi e localmente pure sulle zone pianeggianti. Il tempo sarà soleggiato sul resto delle regioni. Temperature notturne in sensibile diminuzione.

Centro e Sardegna. Tempo a tratti instabile sulle nostre regioni. La giornata sarà caratterizzata da una mattinata relativamente tranquilla con cielo a tratti irregolarmente nuvoloso, nel pomeriggio invece aumenterà decisa l’instabilità con rovesci o temporali a carattere irregolare, soprattutto sugli Appennini e le zone vicine ad esse. Nevicherà sopra i 1300 metri. Calo termico.

Sud e Sicilia. Circolazione instabile sulle nostre regioni pertanto la giornata trascorrerà subito con rovesci mattutini sulle regioni peninsulari. Le precipitazioni continueranno anche nel pomeriggio, sotto forma di temporale e soprattutto su rilievi, zone vicine e sulla Calabria tirrenica. Temperature in decisa diminuzione. Venti a tratti forti, mari che risulteranno molto mossi.