Vi avevamo raccontato, qualche settimana fa, di un buco nell’asfalto presente in un marciapiede di via Ragusa Moleti a Palermo.

Un serio pericolo di inciampare e cadere per i molti pedoni che frequentano l’affollata strada.

Da quell’anfratto erano stati visti uscire anche dei topi.

Lo aveva denunciato a BlogSicilia Giuseppe Li Causi, che si era occupato di inoltrare la opportuna segnalazione al Comune il 6 ottobre scorso. Le maestranze erano intervenute per fare un sopralluogo e installare sul posto un cartello di pericolo, ma dopo quell’intervento nessuno si era più visto. La buca era rimasta lì.

Adesso, a quasi due mesi dalla segnalazione di Li Causi, il foro è stato chiuso.
E’ lo stesso Li Causi a renderlo noto con relativa documentazione fotografica.

“Stamattina le maestranze della Amg di Palermo – dice Li Causi – hanno riparato il tutto e così si può adesso evitare di veder uscire topi ed anche qualche brutta caduta essendo una strada frequentata giornalmente da bambini
che la attraversano per andare a scuola”.

Siamo ben lieti che il foro sia stato chiuso ma c’è da chiedersi se sia normale aspettare quasi due mesi per un semplice intervento di manutenzione stradale.