Si è spiaggiato ieri sull’arenile di Scoglitti, a Vittoria, un delfino di circa 3 metri, immortalato dai bagnanti che hanno scattato numerose foto, rimbalzate sui social. Ma questa mattina, nonostante le segnalazioni, la carcassa dell’esemplare si trova ancora lì ed il rischio che vada in putrefazione è abbastanza alto. Gli stessi bagnanti, che si trovano in quella porzione di spiaggia, hanno protestato e chiedono, a gran voce, la rimozione del mammifero. Qualche anno fa, sempre a Scoglitti, fu rinvenuto uno squalo di 242 centimetri nei pressi del “Faro”. Era una femmina adulta di squalo verdesca ed a intervenire furono gli uomini dell’Ufficio marittimo di Scoglitti e il personale Asp. Fu  prelevata la mandibola dell’esemplare, portata nel laboratorio del Museo di Storia Naturale di Comiso al fine di essere utilizzata a fini scientifici.

FOTO FRANCO ASSENZA