Due operazioni che hanno portato alla scoperta di altrettante organizzazioni responsabili di truffa ai danni dell’Inps, favoreggiamento all’immigrazione clandestina e caporalato sono state portate a termine dalla guardia di Finanza di Ragusa.

Sarebbero state accertate indebite indennità a favore di falsi braccianti agricoli per un milione di euro.