L’assessore regionale della Salute, Ruggero Razza, ha autorizzato, in deroga alle disposizioni esistenti, l’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa a reclutare dirigenti medici per assicurare l’assistenza e le prestazioni altamente specialistiche in medicina di emergenza-urgenza.

La direzione generale dell’Asp di Siracusa potrà avviare immediatamente le procedure concorsuali per il reclutamento di sei dirigenti medici di emergenza-urgenza e risolvere le criticità nei pronto soccorso aziendali per carenze di personale considerata anche la situazione connessa alle ultime vicende del pronto soccorso dell’ospedale Trigona di Noto, attualmente chiuso per mancanza di medici.