hanno inviato una lettera al governatore chiedendo un confronto

Vaccini Covid19, medici contro Musumeci, “Cause del ritardo vanno cercate altrove”

La Fimmg Sicilia scrive nella lettera: “La campagna vaccinale non è stata organizzata dalla medicina generale, coinvolta nei fatti solo dopo molti mesi dal suo avvio. Un avvio tra l’altro avvenuto con modalità diverse nel territorio regionale e dimenticando la gestione dell’impatto inevitabile dei flussi turistici".

Il presidio sarà operativo dal 27 settembre

Inaugurato il nuovo pronto soccorso a Giarre, “Restituiamo ciò che la politica aveva tolto sei anni fa” (VIDEO)

Il nuovo pronto soccorso di Giarre, è stato inaugurato dal presidente della Regione Nello Musumeci. Presenti anche l'assessore alla Salute Ruggero Razza, il direttore generale dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza, il sindaco di Giarre, Angelo D’Anna, il sindaco della Città metropolitana, Salvo Pogliese,

"A rischio i livelli minimi essenziali", la denuncia della Cisl Fp

“Gravi criticità all’ospedale di Petralia Sottana, Razza si attivi”

«L'ospedale “Madonna dell'Alto” di Petralia Sottana non è in grado di garantire i livelli minimi di assistenza». La denuncia arriva da Gaetano Mazzola e Michele Pepe, rispettivamente segretario aziendale all'Asp di Palermo e segretario di presidio a Petralia Sottana della Cisl Fp Palermo-Trapani.

Pronto il progetto esecutivo. Opere al via a settembre

Pronto soccorso di Villa Sofia, si ai lavori di ampliamento

È pronto il progetto esecutivo per la realizzazione dell’ampliamento del Pronto soccorso dell'ospedale Villa Sofia di Palermo. I lavori avranno inizio nei primi giorni di settembre e, prevedendo anche turni in notturna nonché nei giorni festivi, saranno conclusi entro trenta giorni.

La critica dei 5 Stelle che chiedono l’intervento dell'assessore Razza

File ed attese interminabili nei pronto soccorso, “Dove sono finite le zone grigie?”

Il Movimento 5 Stelle punta il dito contro le file di ambulanze e le lunghe attese dei pazienti nei pronto soccorso. Il riferimento è evidente al caso della signora anziana che ha dovuto attendere 10 ore in ambulanza in una giornata terribilmente afosa l’esito di un tampone prima di poter entrare nell’area di emergenza.

Pazienti no Covid in attesa in area emergenza

Emergenza al Civico di Palermo, coda ambulanze al pronto soccorso (VIDEO)

Una decina di ambulanze per strada e in fila all'ingresso in attesa di poter fare accettare i pazienti nel pronto soccorso, oltre una sessantina di pazienti all'interno dell'area di emergenza in attesa di essere ricoverati in reparto e altri 16 in attesa di essere visitati e refertati.