Le raffiche di vento, a seguito del maltempo che sta imperversando in tutta la Sicilia, stanno creando disagi anche a Siracusa.

“I vigili del fuoco sono stati impegnati nelle ultime ore in innumerevoli interventi di soccorso per situazioni dovute alle forti raffiche di vento che si stanno abbattendo nella provincia. Nel pomeriggio la messa in sicurezza di un grande cartello pubblicitario in viale Santa Panagia – incrocio via Mazzanti” spiegano dal comando provinciale dei vigili del fuoco.

Alcuni alberi sono stati abbattuti dalle folate, come in viale Luigi Cadorna, a due passi dal Santuario della Madonna delle Lacrime. Un albero, dopo essersi spezzato,  è finito addosso ad una macchina parcheggiata. Per fortuna, i proprietari erano usciti da qualche minuto dall’abitacolo per andare a fare compere per Natale.

Problemi anche nella zona nord della provincia, come a Lentini, Carlentini e Francofonte ma le folate hanno fatto la loro apparizione anche sui Comuni costieri, come Augusta, Avola e Pachino.

In merito alla situazione complessiva nel Siracusano, la Protezione civile ha delineato il quadro

“Si prevede il persistere di venti da burrasca a burrasca forte, nord-occidentali con temporanei ulteriori rinforzi di raffica. possibili forti mareggiate lungo le coste esposte. Dalle prime ore di oggi lunedì 23 dicembre 2019, e per le successive 18-24 ore, si prevedono – spiega la Protezione civile –  precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”