Blitz antidroga dei carabinieri a Floridia dove è stato arrestato un presunto spacciatore di hashish.

Si trova ai domiciliari, come disposto dalla Procura di Siracusa, Vincenzo Bramante, 32 anni, disoccupato, con precendenti penali, che deve rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti per fini di spaccio.

Secondo quanto svelato dai carabinieri della tenenza di Floridia, l’indagato avrebbe trasformato la sua abitazione in un mercatino della droga. La sua casa, nella ricostruzione dei militari, sarebbe stata un punto di riferimento per alcuni tossicodipendenti, persone conosciute alle forze dell’ordine.

Sarebbe bastato seguire loro per imbattersi nel disoccupato e così è scattata la perquisizione nel suo appartamento. I carabinieri hanno rinvenuto nello studio “un involucro di plastica contenente hashish per un peso complessivo di 45 grammi, 16 dosi già confezionate di cocaina per un peso complessivo di 5 grammi, vario materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e 400 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio” fanno sapere dal comando provinciale dei carabinieri di Siracusa.