Si è lanciata dalla finestra di casa sua, posta al terzo piano di una palazzina in via Algeri, una delle zone più degradate di Siracusa. La vittima è una giovane di 17 anni, siracusana, che si trova in gravi condizioni all’ospedale Cannizzaro di Catania, in prognosi riservata. E’ accaduto nelle prime ore del mattino ma, per il momento, non si conoscono le ragioni di questo drammatico gesto, di certo, la ragazza ha subito un crollo nervoso.

E’ stata immediatamente soccorsa, nello spazio di qualche minuto sono arrivati ai centralini delle forze dell’ordine numerose richieste di intervento ed i primi a recarsi in via Algeri sono stati gli agenti di polizia ed i medici del 118 ma viste le condizioni della diciassettenne si è preferito il trasferimento a Catania.

Gli inquirenti stanno compiendo delle verifiche per comprendere se la ragazza, di recente, ha avuto un trauma, che possa averla spinta ad una decisione di quel tipo, in ogni caso sembra confermato l’ipotesi del suicidio.