I carabinieri di Marsala hanno fermato un uomo di 41 anni perché accusato di resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso della serata di domenica i militari sono intervenuti in via degli Atleti in supporto a personale del 118 per la segnalazione di una persona priva di sensi all’interno dell’abitacolo di un’auto.

L’uomo, ubriaco, alla vista de carabinieri è uscito dalla vettura e si è scagliato contro uno di loro cercando di afferrarlo al collo. È stato subito bloccato ma, non contento, si è scagliato contro l’altro militare che è riuscito a immobilizzarlo in seguito a una breve colluttazione che è costata al carabiniere un trauma alla mano sinistra.

In seguito alla perquisizione  l’uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, che è stato sequestrato. Il giudice  ha convalidato l’arresto e ha disposto per l’aggressore l’obbligo della presentazione polizia giudiziaria.