I fatti risalgono al giugno 2018

Rapina con sparatoria a Marsala, nove condannati con rito abbreviato

Le pene inflitte vanno dagli otto anni e 4 mesi ai quattro anni e 4 mesi di carcere. La banda fu bloccata dalla polizia subito dopo il "colpo", che non andò a segno (i malviventi riuscirono ad impadronirsi solo di 1200 euro) per la reazione del figlio della titolare, che esplose un colpo di pistola contro uno dei rapinatori, ferito al collo.

Intestazione fittizia di beni, scattano due condanne

Il Tribunale di Marsala ha condannato i fratelli gemelli Giovanni e Massimiliano Firenze, di 46 anni, per alcuni casi di intestazione fittizia di quote societarie e beni aziendali in concorso con il fratello Rosario "Saro" Firenze, 48 anni, imprenditore edile.