Rischiava di annegare un uomo di 70 anni nelle acque di Alcamo Marina (Trapani). Ad accorgersene sono stati gli uomini e le donne del servizio di salvataggio ma prima ancora a dare l’allerta è stato proprio uno dei cani addetti al servizio di salvataggio, la giovane labrador Akira.

E’ stata proprio il cane bagnino Akira ad intervenire insieme ai due operatori SICS in seguito alla richiesta di aiuto lanciata dagli amici dell’uomo.

M. A. residente ad Alcamo non riusciva più a tornare a riva a causa della forte corrente. L’uomo è stato raggiunto e messo in sicurezza dalla Squadra SICS quindi è stato affidato alle potenti zampe della Labrador che lo ha riportato a terra senza conseguenze.

La postazione di sicurezza integrata di Alcamo si occupa di una vasta porzione di spiaggia libera e rappresenta un punto di riferimento fondamentale per le migliaia di bagnanti che la frequentano.