La “Ce.Di. Pollina srl” ha acquisito l’ex Grande Migliore di Trapani. La società che opera nel settore dell’ingrosso della cosmesi e profumeria, ha acquisito nel corso di un’asta fallimentare la grande struttura.

La notizie è vista in chiave positiva di sindacati che adesso sperano che si possa avviare una nuova stagione per gli ex lavoratori della struttura. “Abbiamo richiesto un incontro all’azienda e ai curatori fallimentari affinché si possa avviare un confronto – dichiara Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Palermo-Trapani – con l’obiettivo di ricollocare il personale che per molti anni ha operato all’interno della struttura alle dipendenze prima della Migliore spa e poi, in seguito al fallimento, di Gieco srl”.

La speranza dei sindacati è che si possa ripartire dalla riassunzione di tutti gli ex dipendenti che per anni hanno lavorato nella struttura del Grande Migliore di Trapani. “Speriamo che l’avvio di una nuova attività – continua la nota -, alla quale si è potuto dare seguito grazie anche, ai grandi sforzi dei Curatori fallimentari Alberto Marino e Calogero Pisciotta, possa significare anche l’apertura di uno spiraglio per tanti lavoratori in un territorio fortemente martoriato dalla crisi economica. Ci auguriamo anche che si possa sbloccare la situazione di stallo in cui versa la struttura Grande Migliore di Palermo – conclude la sindacalista – affinchè si possa dare seguito ad eventuali acquisizioni”.