mercoledì - 13 dicembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Incidenti stradali

L’affettuoso killer di bambini, una tragedia nazionale in scena sulle strade italiane

Abbiamo appena assistito alla prova generale di un possibile attentato all’integrità fisica di un bimbo. E’ un rito che si svolge ogni giorno, più volte al giorno, su ogni tipo di auto, officiato da padri, madri, nonni, fratelli e sorelle maggiori, zie e zii e amici di famiglia.

0 condivisioni

l'incontro con i nomadi digitali

Nomadi digitali in Sicilia, ecco come vivono in giro per il mondo

Armando e Melony sono due professionisti che potrebbero lavorare con successo in una qualsiasi città del mondo. Invece hanno pensato che il mondo era la loro città.

0 condivisioni

In questi giorni compirebbe 60 anni

Carosello: lo spettacolino che ha fregato la pubblicità italiana

Da Carmencita che chiude il gas per seguire il suo amore, alle ingiustizie riservate al pulcino nero Calimero, Carosello compie 60 anni

0 condivisioni

5 gennaio 1939, nasceva il Signor G

Giorgio Gaber, “far finta di essere sani”

“Per ora rimando il suicidio e faccio un gruppo di studio le masse, la lotta di classe, i testi gramsciani far finta di essere sani”.

0 condivisioni

Il ricordo del cantautore napoletano

Ieri, due anni fa, moriva Pino Daniele… è ‘na carta jànca

Pino Daniele lavora da solo con il fiato sul collo del quartiere che lo ha espresso. Ma non gli basta, vuole di più. Grandi artisti napoletani, e non solo, gli si affiancano.

0 condivisioni

Il presidente americano non si fida di Internet

Donald Trump per la riservatezza si affida alla scuola siciliana

The Donald non si fida della rete. Forse dopo aver sperimentato, a suo vantaggio, quanto si dice abbiamo fatto gli hacker russi durante l’ultima campagna presidenziale.

0 condivisioni

Tra immagine rigorosa e figuraccia da peracottaro

Bob Dylan: impossibilitato per impegni successivi (*)

Povero Robert Allen Zimmerman, in arte Bob Dylan: all’annuncio del conferimento del premio Nobel dapprima ha provato a far finta di niente. Non rispondeva al telefono, non abitava più da nessuna parte, a chiunque lo incontrasse faceva gesti disperati per rimarcare “non mi hai visto”.

0 condivisioni

ironie e coincidenze della sorte

Morto un Nobel se ne fa un altro

Nello stesso giorno: muore Dario Fo e viene assegnato il premio Nobel a Bob Dylan. ironie e coincidenze della sorte

0 condivisioni

Italiano-italiano, italiano-napoletano o italiano-siciliano? Te lo chiede la regina Elisabetta

Dal Regno Unito chiedono scusa e annunciano che i moduli saranno corretti ma resta il fatto che per chi li aveva predisposti non esiste una sola Italia

0 condivisioni

promessa o minaccia ?

Fabrizio Ferrandelli candidato sindaco e quel: “Ora ci provo io”

La candidatura di Fabrizio Ferrandelli a sindaco di Palermo analizzata non politicamente ma da un comunicatore che guarda alla scelta di comunicazione

0 condivisioni

Le icone di due sfide mondiali vinte...dai tedeschi

Cruijff, Puskás e i due incredibili scherzi del calcio mondiale

Tra la nascita di Ferenc Puskás (Budapest 1927) e quella di Johan Cruijff (Amsterdam 1947) sono intercorsi 20 anni, esattamente tanti quanti ne sono passati tra due incredibili scherzi del calcio mondiale: dal 1954 al 1974.

0 condivisioni

Più di 10 milioni di spettatori con il 41% di share

Montalbano saluta e se ne va
Dalla cima della Piramide di fango

Dopo qualche critica per il precedente episodio, il Commissario Montalbano ritrova il suo smalto ieri sera su Rai 1 e si conferma campione di ascolti

0 condivisioni

la critica alla prima puntata

montalbano di camilleri

Sbanca tutti negli ascolti ma il nuovo Montalbano non convince nessuno

Non funziona. Oppure sì, perchè Montalbano è sempre Montalbano e la riprova sono gli ascolti: più di diecimilioni di spettatori con uno share del 39,2% .

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.