Cinquantasette immigrati, fra cui tre minorenni, sono stati bloccati stanotte, direttamente sulla terraferma, a Lampedusa dai carabinieri.

I militari dell’Arma hanno sorpreso i migranti, tutti di origine subsahariana, che da Cala Francese si stavano spostando, seguendo le luci, verso il centro dell’isola.

A causa dell’oscurità, non è stato possibile ritrovare l’imbarcazione utilizzata per l’approdo. Tutti i 57 migranti sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola.

Intanto ieri ad Agrigento si è tenuto un sit-in per chiedere il dissequestro della nave Sea Watch 3.

(foto di repertorio)