Un camion con trivella è precipitato – da un’altezza di oltre 15 metri – da un ponte, lungo la statale 115, fra il quartiere del Villaggio Mosè di Agrigento e Palma di Montechiaro.

Il conducente del mezzo pesante, un cinquantaseienne, è rimasto incastrato fra le lamiere: è stato estratto dai vigili del fuoco ed è stato portato, in codice rosso, in elisoccorso, all’ospedale San Giovanni di Dio.

Miracolosamente non è in pericolo di vita. Sul posto, per ricostruire la dinamica dell’incidente, è arrivata la polizia Stradale.

Si tratta dell’ennesimo incidente di questi giorni. Miracolati nel messinese anche una mamma con il figlio di 4 anni mentre hanno avuto esito mortale altri scontri nel fine settimana

Il conducente ferito è stato trasferito all’ospedale Cervello di Palermo. Troppo grave il trauma cranico che il lavoratore ha riportato e i medici dell’ospedale di Agrigento hanno deciso di spostarlo in una struttura sanitaria attrezzata meglio. Delle indagini sull’incidente si sta occupando la polizia Stradale.

(foto Grandangoloagrigento.it)