Due sbarchi di immigrati, durante la notte, a Lampedusa (Ag) hanno portato sull’isola 36 tunisini: 15 (compresi due donne e un minore) erano sulla prima imbarcazione; sulla seconda erano in 21 e tra loro 5 donne e 11 bambini. Le due barche sono state intercettate dalla Guardia di finanza a circa 2 miglia dal porto.

Il 27 luglio ad Agrigento è prevista una manifestazione organizzata “a sostegno delle azioni di soccorso in mare delle Ong e degli atti di resistenza civile operati dalle attiviste e attivisti, contro il clima di paura nei confronti dello straniero e delle diversità, contro le attuali politiche di gestione del fenomeno migratorio e in difesa dei diritti umani e dei principi democratici garantiti dalla Costituzione”.

E’ quanto si legge in un comunicato degli organizzatori, 40 sigle e tra queste l’Anpi, Libera, la Casa memoria Felicia e Peppino Impastato, il Forum antirazzista di Palermo. Previsto un collegamento telefonico con l’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano e gli interventi, tra gli altri, dell’ammiraglio Vittorio Alessandro e della portavoce di Mediterranea Alessandra Sciurba.

(foto di repertorio)