Militari della guardia di finanza di Catania hanno arrestato un corriere che trasportava 500 grammi di cocaina. L’uomo, un 37enne già arrestato nel 2015 per traffico di stupefacenti, nascondeva la droga in un’intercapedine posta sotto il volante di guida della sua auto.

A bloccarlo, per un controllo, erano stati militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catania, con l’ausilio della compagnia pronto impiego e dell’unità cinofila, con il cane Zaro, all’uscita del casello di Fiumefreddo dell’autostrada Messina-Catania.

La droga sequestrata, secondo stime degli investigatori, avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, circa 50mila euro. L’uomo, dopo l’arresto, su disposizione della Procura di Catania, è stato condotto in carcere.