I Carabinieri della Stazione di San Gregorio di Catania hanno denunciato un mauriziano di anni 34, un catanese di 35 anni e una donna di Misterbianco di anni 42, poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.

Nello scorso mese di maggio, avevano messo a segno due colpi nel chiosco “ La Pigna” ubicato in piazza Immacolata a San Gregorio e nel chiosco “Sciacca” di piazza Rosario Livatino a Valverde, dove avevano rubato merce ed attrezzature di varia natura.

I militari, a seguito delle denunce presentate dai proprietari degli esercizi pubblici, hanno avviato le indagini analizzando le immagini registrate dalle telecamere attive nelle zone d’interesse, fissando alcuni indizi quali: l’autovettura utilizzata dai ladri, una Fiat Punto poi risultata rubata a Catania, i caratteri fisionomici, nonché gli abiti indossati dal terzetto.

Elementi che alla fine hanno consentito l’identificazione dei tre ladri. A conferma della tesi investigativa, le successive perquisizioni eseguite nelle abitazioni dei sospetti con il rinvenimento e sequestro degli indumenti indossati dai tre al momento della commissione dei reati.