il giovane originario di siracusa è morto nel 1999 nella caserma gamerra di pisa

La morte del parà Scieri, il ministero della Difesa parte civile “ma sarà chiamato alle sue responsabilità”

Il gup del tribunale militare di Roma, nell'ambito del procedimento sulla morte del parà siciliano Emanuele Scieri, trovato senza vita nell'agosto del 1999 nella caserma Gamerra di Pisa, ha ammesso la costituzione di parte civile della madre e del fratello della vittima e del ministero della Difesa.