Una motrice ‘trattore’ utilizzata per la movimentazione dei semirimorchi all’interno del porto di Catania, è caduta la notte scorsa in mare e, per fortuna, l’operatore addetto alle manovre è riuscito a mettersi in salvo prima che il mezzo cadesse in acqua. Il mezzo, di proprietà di una ditta privata, operava sul molo di Levante dello scalo etneo.

Sul posto stanno lavorando per il recupero del ‘trattore’ i vigili del fuoco del comando provinciale di Catania, con una squadra operativa, il nucleo Sommozzatori ed il personale della Sezione Navale. E’ presente personale della Guardia Costiera per quanto di competenza e la polizia che sta svolgendo le indagini del caso. In corso di accertamento le cause della caduta della motrice.