E’ giunta davanti al porto di Messina la Ocean Viking, con 182 migranti, tra cui donne e bambini uno dei quali di soli 8 giorni, soccorsi nei giorni scorsi davanti alle coste libiche.

La nave di Sos Mediterranée e Medici senza frontiere dovrebbe attraccare tra poco sulla banchina del Molo Norimberga dove è stata allestita la macchina dell’accoglienza coordinata dalla Prefettura.

Ad attendere i migranti Forze dell’Ordine, uomini della croce rossa, dell’Asp di organizzazioni di volontariato e del Comune.

Successivamente i profughi saranno accompagnati nell’hotspot di Bisconte, allestito nella caserma Gasparro.

La decisione di indicare Messina come porto sicuro è stata presa dal Viminale dopo che la Commissione europea ha raggiunto un accordo sulla redistribuzione dei migranti in cinque paesi dell’Ue.

(foto di repertorio)