Sono stati salvati dai sanitari del 118, trovati ubriachi e svenuti nei pressi dell’auto dopo una nottata in discoteca.

Due giovani di 29  e 25 anni sono stati trovati in coma etilico in un parcheggio di una discoteca a Messina.

Una telefonata ha avvisato i carabinieri della presenza dei due giovani svenuti.

Sembravano privi di vita. Lei riversa nel sedile, lui nei pressi del cofano dell’auto. I carabinieri hanno chiamato i sanitari del 118 che li hanno soccorso e li hanno portati nell’ospedale Piemonte.

I due giovani al pronto soccorso sono in osservazione.

Il sabato sera i pronto soccorso del’isola vengono presi d’assalto dai giovani ubriachi che non riescono a reggersi in piedi.