Due anziane ultranovantenni sono morte mentre una terza di 83 anni è riuscita a mettersi in salvo in seguito a un incendio divampato stamani nella casa dove abitavano a Nizza di Sicilia, un paese del Messinese.

Si tratta di Cosima Pellizzeri e Sara Manoti di 97 e 90 anni. L’incedio sembra si sia sviluppato alle prime luci dell’alba. Secondo una prima ricostruzione le fiamme sarebbero state causate da un cortocircuito in bagno.

A dare l’allarme è stata la terza sorella, 83 enne, riuscita a mettersi in salvo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme e stanno cercando di accertare le origini del rogo insieme ai Carabinieri della Compagnia Messina Sud che stanno effettuando una lunga serie di rilievi. Sarà compito di entrambi i copri fare chiarezza sulla tragedia.

Un’altro incendio nella notte è scoppiato anche in una abitazione del centro storico di Palermo ma in questo caso senza feriti