Andrea Camilleri, lo scrittore siciliano inventore del celebre commissario Montalbano, è morto oggi a 93 anni. Era stato ricoverato circa un mese fa all’ospedale di Santo Spirito a Roma per un arresto cardiaco e le sue condizioni erano subito apparse critiche.

Questa mattina la notizia della morte dello scrittore e intellettuale agrigentino “papà” del commissario Montalbano che ha accompagnato e appassionato migliaia di lettori e spettatori televisivi.

Andrea Camilleri era nato a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, nel 1925 e viveva a Roma ormai da diversi anni. Regista teatrale e sceneggiatore, diventa famoso tra il 1992 e il 1994 con il romanzo “La forma dell’acqua”, il primo in cui compare il famoso commissario.

Fumatore incallito, Camilleri negli ultimi tempi era affetto da una quasi completa cecità che però non era riuscita a fermare la sua voglia di continuare a lavorare e scrivere. Il mondo della cultura e tantissimi affezionati lettori dei suoi romanzi piangono e salutano il grande scrittore siciliano.