Matteo Salvini, in diretta Facebook dal Viminale, annuncia di aver ricevuto dalla Procura di Roma l’archiviazione sul caso Sea Eye.

“La procura della Repubblica ha archiviato il procedimento penale nei confronti di Salvini e Piantedosi per abuso d’ufficio per la vicenda Alan Kurdi della ong Sea Eye del 3 aprile 2019. E’ una giornata fortunata. Mi risparmio uno dei tanti processi che stanno provando a intentare contro di me. Ringrazio il pm che ha chiesto l’archiviazione. Resta il no a qualsiasi sbarco non autorizzato”, afferma.

Quello tra la ong Sea Eye e il ministro Salvini, nello scorso aprile, fu un vero braccio di ferro. Il ministro ha colto l’occasione dell’archiviazione per ribadire che i porti italiani restano chiusi allo sbarco dei migranti.