La nipotina di 7 anni veniva filmata nuda mentre il nonno la accarezzava. in cambio riceveva caramelle e cinque euro. Lo hanno scoperto i carabinieri di Partinico che hanno arrestato un uomo di 64 anni su ordine del gip del Tribunale di Palermo accusato di violenza sessuale, pornografia minorile e detenzione di materiale pedopornografico.

Le indagini sono iniziate a dicembre dello scorso dopo una denuncia delle figlie che ha accusato l’uomo di averla violentata.

Nel corso delle indagini i militari sono risaliti alla violenza commessa nei confronti della bimba. Nel corso delle perquisizioni sono stati ritrovati numerosi filmati. Sequestrati cellulari e computer. L’uomo è stato portato nel carcere Lorusso di Pagliarelli.