L’Ersu Palermo continua il percorso plastic free e da oggi presso la mensa universitaria Santi Romano non saranno più disponibili i bicchieri usa e getta in plastica, ma bicchieri riutilizzabili “ma la ristorazione collettiva Ersu gestita da COT ristorazione – sottolinea il commissario straordinario Giuseppe Amodei – fa un ulteriore passo in avanti in chiave di maggiore tutela dell’ambiente, anche sulla scorta delle indicazioni ricevute dall’assessore regionale all’Istruzione e Formazione Roberto Lagalla”.

Il bicchiere è realizzato in copolimero SAN, adatto agli alimenti, ed è messo a disposizione dalla società “iobevo” che fornisce le bevande dei distributori senza il consumo, quindi, di lattine e bottiglie. La direttiva europea, mirata a difendere gli oceani dall’enorme quantità di plastiche riversate, mette al bando in Europa – dal 2021 – posate e piatti di plastica, cannucce, bastoncini per palloncini gonfiabili, bastoncini cotonati, palette per miscelare i cocktail, sacchetti di plastica osso-degradabile, contenitori di polistirolo espanso per alimenti.

Gli Stati dell’Unione, per i prodotti monouso, dovranno mettere a punto appositi piani nazionali, con misure dettagliate, per ridurre significativamente il loro utilizzo, e dovranno trasmetterli alla Commissione UE entro due anni dall’entrata in vigore della direttiva.