Si chiama Costuire Salute il sito web realizzato dall’Assessorato della Salute della Regione Siciliana per far comprendere ai cittadini il ‘dietro le quinte’ del sistema sanitario regionale.

#StoriediBuonaSalute è il racconto del quotidiano per far conoscere il lavoro silenzioso dei tanti operatori della sanità in Sicilia.

La prima storia raccontata è quella di Tiziana, medico di emergenza sanitaria territoriale, che a bordo delle ambulanze, presta assistenza a tanti siciliani.

Tiziana che opera nella macroarea di Catania-Ragusa-Siracusa, si racconta in un video che mostra i soccorritori al lavoro.

“Ogni volta che arriva una chiamata – dice Tiziana – è sempre un’emozione, una carica che comunque sento, ed è la motivazione per cui io continuo a fare questo mestiere.
C’è adrenalina, a me non capita di avere paura, anzi sono curiosa di sapere quello che trovo perché quando noi veniamo inviati dalla centrale operativa abbiamo solo una idea generale di quello che sarà il soccorso e solamente una volta giunti sul posto ci rendiamo realmente conto di quella che è la situazione”.

Tiziana ha fatto della sua passione un lavoro a servizio della collettività.

“Io sono sempre stata attratta dal mondo dell’emergenza – continua – e dall’idea di lavorare in prima linea per poter prestare soccorso nelle situazioni critiche.
Dopo l’università ho frequentato un corso regionale che abilitava a diventare medico dell’emergenza sanitaria territoriale.
E’ un corso che comprendeva sia una parte teorica che una parte pratica negli ospedali di riferimento”.

“Io sono mamma – conclude Tiziana – e ho una bambina di 3 anni e se un giorno dovesse dirmi che la sua aspirazione è quella di fare il medico di emergenza sanitaria territoriale io sarei assolutamente d’accordo con lei”.