• Un giovane di 21 anni risulta disperso in mare
  • Ha fatto una nuotata  insieme a due amici
  • La vittima non è riuscita a tornare a riva

Risulta disperso un giovane di 20 anni che nel pomeriggio, insieme a due amici, si è tuffato nelle acque di Cava d’Aliga, a Scicli, nel Ragusano.

Una nuotata tra amici

Si è alzato in volo un elicottero della Capitaneria di Porto di Pozzallo mentre le motovedette hanno perlustrato una vasta porzione di mare. Secondo una prima ricostruzione, i tre ragazzi, due italiani di 16 e 18 anni, ed il ventenne, originario della Tunisia, intorno alle 17 hanno deciso di fare il bagno ma la vittima non sarebbe riuscita a tornare a riva.  La zona è conosciuta per la presenza di mulinelli di corrente che rendono alcuni tratti insidiosi.

Tragedia nel Siracusano

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto a mare, nella zona di Fontane Bianche, località balneare a sud di Siracusa. Sul caso sono state aperte le indagini degli agenti della Squadra mobile che sarebbero riusciti ad identificare la vittima: un trentenne, originario della Nigeria, che risulta residente a Siracusa. Aveva con se uno zainetto dentro il quale gli agenti hanno scovato dei documenti.

Ispezione cadaverica

Era parzialmente vestito, insomma non stava facendo il bagno ma sulle cause del decesso, per cui la Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta, occorrerà attendere l’esito dell’ispezione cadaverica disposta dal sostituto Tommaso Pagano.

Non ci sono lesioni

Da una prima parziale occhiata, non emergerebbero lesioni sul corpo della vittima, potrebbe essersi trattato di una morte naturale, forse per un malore ma non si esclude nulla al momento, nemmeno un gesto estremo da parte del ragazzo.

Sentiti i conoscenti

Servirà verificare perché il trentenne si trovava proprio in quella zona, abbastanza distante da dove solitamente vive, per cui è possibile che saranno sentiti nelle prossime ore persone che lo conoscevano. E’ stata una bagnante ad accorgersi dell’uomo ma quando i soccorritori sono intervenuti non c’era nulla da fare, il suo cuore aveva già cessato di battere.