Un incendio scoppiato in una casa ha rischiato di investire una coppia che è riuscita a fuggire in tempo. Insieme a loro c’erano altri amici rimasti anch’essi illesi ma sotto choc.

È accaduto poche ore fa in via Polisena, a Floridia, a 20 chilometri da Siracusa, dove sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale che sono riusciti a spegnere il rogo.

La casa è stata distutta dalle fiamme ma dai primi sopralluoghi compiuti dai carabinieri della tenenza di Floridia è emerso che si sarebbe trattato di un incidente.

Secondo una prima ipotesi, al vaglio delle forze dell’ordine, un corto circuito alla tv avrebbe scatenato una scintilla tale da causare poi un incendio.

Non ci sono feriti, la coppia ha potuto raccontare quei minuti drammatici ai pompieri ed ai carabinieri. I due sono stranieri e da qualche tempo si sarebbero stabiliti in quella casa presa in affitto. Naturalmente, le indagini sullo scoppio del rogo non sono ancora chiuse, infatti sono stati presi dei campioni per essere esaminati nei laboratori. Frattanto, i vigili del fuoco stanno verificando se il piano superiore ha subito danni.