Assistente parlamentare della deputata Giusy Occhionero

Antonello Nicosia resta in carcere, rigettata istanza liberazione

L'esponente radicale è accusato di aver progettato estorsioni e omicidi insieme al boss e di essersi introdotto nelle carceri ed avere incontrato mafiosi detenuti grazie al suo ruolo di assistente parlamentare della deputata di Italia Viva Giusy Occhionero.
x

Intesa Sanpaolo, Messina "Operazione amichevole"

Costruzioni, presentata la nuova edizione di Saie
In Veneto 500 sensori per monitorare la rete elettrica e il territorio
Ue, Amendola "Proposta sul bilancio va cambiata"
Onward-Oltre la magia, il trailer
+393774389137