manifestazione commemorativa in piazza della rivoluzione a palermo

La rivoluzione siciliana del 1848, i sicilianisti: “Da quella pagina di storia scaturì la nostra autonomia”

Gaetano Armao: "Rendere onore a quegli uomini e ricordare i martiri di quei giorni è un nostro dovere che, come Unione dei Siciliani ripeteremo ogni anno con la consapevolezza che lo Statuto della Regione Siciliana e la nostra autonomia speciale (per l’attuazione dei quali continuiamo ad impegnarci) sono anche figli di chi ebbe allora il coraggio di rivendicare il valore dell’autogoverno”.