L’arrivo previsto fra lunedì in tarda serata e martedì

Palermo-Montecarlo, a metà regata è testa a testa tra Arca e Pendragon VI

Duello a (breve) distanza tra le due favorite che si sono scambiate nelle ultime ore la prima posizione. Più staccati gli inglesi di Aragon, terzi. Flotta all’altezza della Sardegna in avvicinamento alle Bocche di Bonifacio, “tappa” importante per la scelta di rotta verso il Principato di Monaco.

Nessuna sorpresa, domani tutti in gara alla volta del Principato

Covid19, superata la “prova tampone” per i 450 velisti della regata Palermo-Montecarlo (FOTO)

Alla vigilia della partenza della regata Palermo-Montecarlo, alla Marina di Villa Igiea è stato effettuato il test rapido di massa per la rivelazione del coronavirus su tutti i 450 velisti pronti a salpare per la sedicesima edizione della competizione che scatterà domani dal golfo di Mondello alle 12.

La manifestazione è giunta alla XIV edizione

Tutto pronto per la regata Palermo-Montecarlo, al via il prossimo 21 agosto

Lo scorso agosto le barche sulla linea del via furono 44, numero destinato ad essere ampiamente superato dall’edizione di quest’anno, che può già contare su grandi nomi della vela internazionale come il Maxi Rambler 88 dell’armatore statunitense George David, il VOR 70 Ocean Breeze, già protagonista del Giro Mondo in equipaggio a tappe, e l’altro Maxi Yacht Lucky di Byron Ehrhart del New York Yacht Club, sfidante alla 36ma America’s Cup.

la partenza il 21 agosto dal golfo di mondello

Preparativi in corso per la XIV edizione della regata Palermo-Montecarlo

Un sito totalmente rinnovato, con la possibilità di iscriversi on line e la pubblicazione del Bando di Regata sono i primi step per la nuova edizione della regata internazionale tra le più attese del calendario estivo, tappa del Campionato Italiano Offshore e del Mediterranean Maxi Offshore Challenge, il circuito riservato ai Maxi Yachts.

arrivata a destinazione dopo 58 ore di navigazione

Regata velica Palermo-Montecarlo, vince l’americana Rambler

“Sono felice di aver vinto questa regata - ha detto George David all'arrivo -. Nonostante ci siano stati alcuni momenti di bonaccia la regata è stata piacevole, abbiamo avuto vento da nord e da est, ci siamo divertiti".