la nota del coordinamento provinciale di +europa

Bufera al Comune di Palermo, +Europa “Modello ‘Draghi’ non pensabile, non possiamo stare tutti dentro”

Per il coordinamento provinciale di +Europa "una coalizione “Draghi” anche per il Comune di Palermo, con questi presupposti, diventa alquanto complicata da pensare, tanto più che non esiste un Draghi all’orizzonte. Non possiamo stare tutti dentro, se non si condivide una progettualità di discontinuità rispetto all'esperienza fatta".

a firmare la missiva anche i sindaci di catania e palermo

I sindaci delle città metropolitane scrivono a Conte, “A rischio servizi essenziali, serve manovra”

Scrivono i sindaci metropolitani: "Aspettavamo maggiore attenzione alle nostre richieste, perché i Comuni, le istituzioni di prossimità, quelle della frontiera quotidiana del bisogno e della assistenza alla cittadinanza, conoscono esattamente la realtà, vivono giornalmente le dinamiche sociali e avvertono gli umori della gente".