Le baracche di Messina fanno litigare i governi

Il no della protezione civile nazionale allo stato di emergenza per la baraccopoli di Messina era prevedibile ma adesso diventa un caso politico. Solo una legge speciale potrebbe garantire un intervento necessario e indispensabile

A parlare la capogruppo all'Ars Valentina Zafarana

Bilancio “disastroso” ad otto mesi inizio legislatura, la bocciatura targata 5 Stelle del Governo Musumeci

"Il M5S - conclude - ha già pronte tante proposte di legge, scritte insieme ai cittadini che aspettano solo di essere discusse dalle commissioni di merito e poi dal Parlamento su temi che sono le vere emergenze della Sicilia: sviluppo, lavoro, tutela della salute e sanità pubblica, agricoltura e valorizzazione dei beni culturali. E' su questo che vogliamo dare risposte ai siciliani".
+393774389137