venerdì - 23 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Articolo 14, beni culturali a Statuto Speciale: aggiudicata l’asta per il castello di Schisò, ora la Regione può acquistarlo con prelazione e risparmiare (FOTO)

Si è verificato quanto previsto e l’aggiudicazione è avvenuta per 1 milione e 600 mila euro, stesso importo che la regione dovrà sborsare attivando la prelazione e risparmiando rispetto alla partecipazione all’asta

0 condivisioni

Articolo 14, Beni culturali a Statuto speciale: quel pasticciaccio brutto della vendita del castello di Schisò

Domani l’asta per la vendita del Castello di Schisò: i retroscena di un comportamente schizofrenico della Regione siciliana

0 condivisioni

Nasce ‘Articolo 14, Beni culturali a statuto speciale”: Undici idee/proposte per lo sviluppo della Sicilia

La Sicilia può veramente vivere dei suoi beni culturali ma deve saperli proteggere, difendere, utilizzare. undici idee/proposte per il prossimo presidente della Regione

0 condivisioni

La denuncia del prof Philippe Pergola

Complesso archeologico di Naxos nel totale degrado: “criminale lasciarlo in questo stato” (FOTO)

E dire che stiamo parlando di un parco archeologico, quello di Naxos, al quarto posto nella classifica di «Il Giornale dell’Arte» e «The Art Newspaper» dei complessi archeologici più visitati in Italia nel 2016, con 748.583 presenze

0 condivisioni

Nasce il nuovo Consiglio Regionale dei Beni Culturali ma è privo di autorevolezza, nomine deludenti e in qualche caso tacciate di irregolarità

Vi ricordate la vicenda del Consiglio regionale dei Beni Culturali che non veniva mai rinnovato? Si è dovuto attendere otto anni, per vedere ricomposto un organo strategico per la gestione dei Beni culturali in Sicilia, che adesso c’è. Ma il risultato è un Consiglio regionale dei Beni culturali a cui si fatica a riconoscere autorevolezza,

0 condivisioni

un emendamento dà vita ad una commissione di sovrintendenti

Le mani della politica sulle bellezze siciliane, esautorato ‘a tempo’ il Consiglio Regionale dei Beni Culturali

Ingerenze politiche nella gestione dei beni Culturali siciliani? Un emendamento ‘fuori tempo massimo’ solleva i dubbi di esperti e storici dell’arte siciliani

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.