venerdì - 15 dicembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

gli orari di ricevimento

Pagamento Tari a Palermo, aprono gli sportelli informativi

Pagamento Tari a Palermo, Per l’accesso agli Uffici di via Ausonia e di Piazza Giulio Cesare è obbligatorio prenotare l’appuntamento.

0 condivisioni

la denuncia di federconsumatori

Tassa sui rifiuti, la Tari che costa: Catania tra i 10 capoluoghi più cari d’Italia

Con una media di 427 euro, per un appartamento di cento metri quadri, il costo della tassa sui rifiuti a Catania è risultato tra quelli più elevati.

0 condivisioni

L'inziativa social

Garante del contribuente per la Sicilia sbarca su Facebook

Il garante del contribuente per la Sicilia sbarca sui social network e apre una pagina Facebook. Lo comunica il responsabile dell’ufficio, Salvatore Forastieri. Accedendo alla pagina Facebook “Garante del Contribuente per la Sicilia” – spiega Forastieri – chiunque ha la possibilità di conoscere le funzioni e le attività di quest’organo istituito nel 2000 dallo Statuto

0 condivisioni

Rispetto a un mese fa

Istat, aumentano i prezzi al consumo a Palermo

A Palermo l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale (NIC) nel mese di agosto ha fatto registrare una variazione congiunturale (rispetto, cioè, al mese precedente) pari a +0,6% (a luglio era +0,1%). Rispetto ad agosto 2015 si è invece registrata una variazione tendenziale (rispetto, cioè, allo stesso mese dell’anno precedente) pari a -0.2%

0 condivisioni

al via le domande dal 2 settembre

Social card, ecco come ottenere il contributo

Per la Sicilia sono stati stanziati 112 milioni 236.879 euro dal ministero del Lavoro e delle politiche sociali, con il decreto del 26 maggio che ha ampliato le opportunità della misura.

0 condivisioni

Saldi in Sicilia, ecco la corsa agli acquisti ma i prezzi di partenza sono gonfiati

Chi assicura il consumatore che quel negozio o quell’altro non gonfino i prezzi di listino prima di applicare favolose percentuali di sconto?

0 condivisioni

a palermo 300mila atti notificati solo nel 2014

Multe notificate da messi di società privata, il giudice: “Sono legittime”

A Palermo la notifica delle contravvenzioni è affidata a Sispi, che si avvale del consorzio Olimpo dopo una regolare gara d' appalto. A Olimpo lavorano 39 impiegati che fungono da messi.

0 condivisioni

prevedono la rateizzazione automatica del debito

Tasse, arrivano le ‘cartelle amiche’ ma non in Sicilia

Con la cartella amica il contribuente potrà rateizzare il debito barrando il tipo di rata preferita, da 12 mesi fino ad un massimo di 72 per cartelle da 600 a 50mila euro e con un importo minimo di 50 euro per rata.

0 condivisioni

il comune di palermo pretendeva le somme dalle scuole

Tarsu scuole, pagherà il Miur
Vittoria istituti contro Comune

E' durata ben 8 anni la battaglia legale delle scuole superiori di Palermo contro il Comune per il pagamento della Tarsu. Quindi la tassa per i rifiuti solidi urbani degli anni passati non dovevano pagarla le scuole superiori ma il ministero dell'Istruzione.

0 condivisioni

nasce il libretto di impianto elettrico

Sicurezza degli edifici, città siciliane agli ultimi posti

Maglia nera è Messina che si colloca all’86° posto, preceduta da Palermo (80°), Enna (75°), Caltanissetta (66°) e Trapani (65°). Incompleti i dati su Agrigento e Catania. Molti impianti non sono mai stati controllati, altri sono obsoleti e non a norma.

0 condivisioni

le informazioni necessarie

Pagamento tributi a Palermo
Nuovi servizi on line

Il contribuente potrà prenotare un appuntamento con l’Ufficio Tributi direttamente da casa seguendo le istruzioni presenti sul sito istituzionale www.comune.palermo.it, nella sezione “Portale servizi on line -Tributi”.

0 condivisioni

a palermo, valgono circa 28 milioni di euro

Multe e sanzioni non pagate, arrivano 36mila avvisi bonari

L'avviso bonario, qualora il cittadino accetti il pagamento permette di evitare l'iscrizione a ruolo (quindi la trasmissione a Riscossione Sicilia o Equitalia), che comporterebbe per i cittadini un sostanziale aggravio di costi: il 10% semestrale di maggiorazione oltre interessi e spese.

0 condivisioni

la denuncia di un consigliere comunale

Catanesi tartassati dalle multe
Interessi vicini al tasso di usura

E’ il grido d’allarme del consigliere comunale Francesco Saglimbene che ha raccolto “una delle tante segnalazioni fatte dai cittadini che si sentono vessati dall’attuale situazione in vigore in seno all’amministrazione nell’ambito delle sanzioni”.

0 condivisioni

accade a valledolmo grazie al sistema uno@uno

Successo raccolta differenziata, sconti sulla Tari sino a 400 euro

Agli utenti è stato sufficiente applicare sui sacchetti dei diversi rifiuti dei codici a barre personalizzati, che ne hanno consentito la tracciabilità. Una maggiore quota di raccolta differenziata significa anche una diminuzione dei conferimenti in discarica.

0 condivisioni

i preoccupanti dati di conflavoro

Crisi, in Sicilia le famiglie più indebitate: è allarme povertà

Troppe famiglie non riescono a pagare i debiti contratti, come i mutui, ma neppure le normali bollette delle utenze di casa. Sono drammatici i dati forniti da Conflavoro che, nelle sedi dell' associazione di categoria, mette a disposizione alcuni consulenti per aiutare le famiglie.

0 condivisioni

l'appello di free green sicilia

Il cibo rimasto non si butta,
ma si dona ai più sfortunati

Anche in Sicilia  aumentano i cittadini e le famiglie al limite della povertà, ma si continuano a trasformare in rifiuti oltre 5 milioni di cibo commestibile. E’ l’allarme lanciato dal portavoce di Free Green Sicilia, Alfio Lisi.

0 condivisioni

si spendono in media 847 euro l'anno

Bollette elettriche costose
Palermo al terzo posto

Palermo al terzo posto per i costi dell’energia. A Roma si registra il consumo più alto d’Italia: nella capitale, nel 2015, si spendono quasi 1016 euro all’anno per 4199 kWh consumati. Al secondo e al terzo posto si classificano rispettivamente Cagliari con circa 913 euro annui di bolletta della luce e Palermo con più di 847 euro.

0 condivisioni

vede il coinvolgimento di confcommercio palermo

Spese deducibili, proposta di legge popolare in Cassazione

Qualora la proposta di legge dovesse andare a buon fine, il contribuente sarà anche liberato dal cervellotico onere di districarsi in un elenco infinito di spese interamente o parzialmente deducibili con limite e franchigie differenti.

0 condivisioni

le famiglie non riescono a pagare la polizza

La Ztl ‘scoperchia’ la crisi a Palermo
130mila auto senza assicurazione

Il 35% della 381 mila autovetture che circolano per le strade della città non è in regola con la polizza. Si tratta di più di 133 mila mezzi. “Un pericolo, una emergenza sociale”, dice il vicecomandante dei vigili urbani Luigi Galatioto.

0 condivisioni

convegno di federconsumatori il 29 marzo a palermo

Una legge per i diritti dei consumatori siciliani, la proposta

Ci sarà anche Rosario Trefiletti, presidente nazionale di Federconsumatori, al convegno “Una nuova legge regionale per i diritti dei consumatori” che si terrà a Palermo, nella sede della Presidenza della Regione Siciliana, il 29 marzo a partire dalle 9:30.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.