Ad Agrigento si registra un incremento del 55% negli ultimi 5 anni

Dal produttore al consumatore, boom vendite mercati Campagna Amica

Domani a Porto Empedocle sarà inaugurato il settimo mercato della provincia: alle 15.30 nel piazzale Sansone circa 20 aziende apriranno gli stand con le produzioni tipiche della provincia che vanno dall’ortofrutta ai formaggi al vino, ai dolci.

Rispetto a un mese fa

Istat, aumentano i prezzi al consumo a Palermo

A Palermo l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale (NIC) nel mese di agosto ha fatto registrare una variazione congiunturale (rispetto, cioè, al mese precedente) pari a +0,6% […]

al via le domande dal 2 settembre

Social card, ecco come ottenere il contributo

Per la Sicilia sono stati stanziati 112 milioni 236.879 euro dal ministero del Lavoro e delle politiche sociali, con il decreto del 26 maggio che ha ampliato le opportunità della misura.

il comune di palermo pretendeva le somme dalle scuole

Tarsu scuole, pagherà il Miur|Vittoria istituti contro Comune

E' durata ben 8 anni la battaglia legale delle scuole superiori di Palermo contro il Comune per il pagamento della Tarsu. Quindi la tassa per i rifiuti solidi urbani degli anni passati non dovevano pagarla le scuole superiori ma il ministero dell'Istruzione.

nasce il libretto di impianto elettrico

Sicurezza degli edifici, città siciliane agli ultimi posti

Maglia nera è Messina che si colloca all’86° posto, preceduta da Palermo (80°), Enna (75°), Caltanissetta (66°) e Trapani (65°). Incompleti i dati su Agrigento e Catania. Molti impianti non sono mai stati controllati, altri sono obsoleti e non a norma.

le informazioni necessarie

Pagamento tributi a Palermo| Nuovi servizi on line

Il contribuente potrà prenotare un appuntamento con l’Ufficio Tributi direttamente da casa seguendo le istruzioni presenti sul sito istituzionale www.comune.palermo.it, nella sezione “Portale servizi on line -Tributi".

a palermo, valgono circa 28 milioni di euro

Multe e sanzioni non pagate, arrivano 36mila avvisi bonari

L'avviso bonario, qualora il cittadino accetti il pagamento permette di evitare l'iscrizione a ruolo (quindi la trasmissione a Riscossione Sicilia o Equitalia), che comporterebbe per i cittadini un sostanziale aggravio di costi: il 10% semestrale di maggiorazione oltre interessi e spese.

accade a valledolmo grazie al sistema uno@uno

Successo raccolta differenziata, sconti sulla Tari sino a 400 euro

Agli utenti è stato sufficiente applicare sui sacchetti dei diversi rifiuti dei codici a barre personalizzati, che ne hanno consentito la tracciabilità. Una maggiore quota di raccolta differenziata significa anche una diminuzione dei conferimenti in discarica.