Gli agenti del Commissariato Librino, a Catania, hanno arrestato Boscarino Salvatore Gaetano, di 31 anni, perché ritenuto responsabile di furto aggravato.

L’uomo è stato notato mentre riponeva dei pannelli metallici a bordo del proprio veicolo ma i poliziotti, insospettiti dall’atteggiamento del giovane, lo  hanno immediatamente bloccato. I 4 pannelli in ferro erano stati, infatti, appena rubati dalla vicina cabina elettrica, creando non solo il danno, ma anche una situazione di pericolo effettivo per chi, trovandosi a passare, avrebbe potuto rimanere folgorato.

Il 31enne era anche ricercato perché condannato a espiare una pena detentiva da una sentenza definitiva emessa dal Tribunale ordinario di Catania per il reato di furto aggravato ed è stato portato nella Casa Circondariale di piazza Lanza.

Il veicolo utilizzato il furto è stato sottoposto a sequestro amministrativo poiché privo di copertura assicurativa. All’uomo è stato contestata anche la  guida senza patente ed è stata elevata una multa di 6.420 euro. I tecnici Enel, intervenuti sul posto, hanno messo in sicurezza il sito. Al responsabile del Comune di Catania per gli impianti di pubblica illuminazione, dopo la denuncia di furto, sono stati restituiti i pannelli trafugati.