Anche a Messina continuano i controlli per il contenimento dell’emergenza sanitaria per contrastare la diffusione del virus Covid-19 da  parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Messina.

A Messina  Carabinieri di Giostra hanno denunciato 9 persone all’interno di un garage al piano terra di un condominio sul viale Regina Elena in cui avevano allestito un vero e proprio circolo ricreativo. I nove uomini, muniti di birre e snacks, stavano giocando a carte seduti ad un unico tavolo senza rispettare le misure di distanziamento sociale. Sempre a Messina è stato denunciato un 31enne Tunisino per i reati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

Altri tre giovani, tra cui un minorenne, sono stati denunciati dopo che hanno dichiarato di essere andati ad acquistare delle sigarette a bordo di un’auto. Il guidatore è anche stato trovato con addosso mezzo grammo di marijuana.

A Villafranca Tirrena denunciati due uomini, controllati a bordo di un’auto, che non hanno fornito giustificato motivo della loro presenza nel comune diverso da quello di residenza. A Sant’Agata Militello sono state denunciate 3 persone sorprese nel centro cittadino mentre stavano giocando a carte utilizzando un tavolino prelevato all’esterno di un bar chiuso.