Lo IEF – Italian Export Forum, il primo e unico format itinerante specificamente dedicato all’export Made in Italy, farà tappa il 27 gennaio prossimo a New York per discutere di prospettive, tendenze e opportunità legate ai rapporti economici tra Italia e Stati Uniti, con una particolare attenzione ai dazi sulle importazioni italiane, e per favorire l’incontro tra aziende tricolori e istituzioni pubbliche e private statunitensi.

Un’importante opportunità riservata anche alle imprese siciliane.

L’evento, che sarà aperto da Lorenzo Zurino, ideatore e presidente dello IEF, vedrà la partecipazione di autorevoli esponenti del mondo politico ed economico dei due paesi e tra questi il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che accompagnerà la delegazione di imprenditori siciliani.

E poi, Andrea Benetton (Amministratore delegato di Cirio Agricola e Maccarese Agricola), Giovanni Colavita (Amministratore delegato di COLAVITA USA), Michael M. Endico (Vicepresidente di Endico Corp.), Gerard La Rocca (Managing Director di Barclay’s Capital US), Monica Mandelli (Man aging Director di KKR e Vicepresidente di Endeavor Italy), Antonella Salvatore (Direttore del Center for Professional and Continuing Education e Career Services della John Cabot University (in collegamento da Roma), Gianfranco Sorrentino (Presidente di Gruppo Italiano), Rocco Totino (Partner di Studio Grassi – Moore Stevens New York). L’incontro sarà moderato da Francesca Di Matteo (Fondatrice e partner di Your Italian Hub Corporation).

Il Presidente regionale dell’IEF, Giuseppe Libretti, tra gli imprenditori coinvolti e promotori dell’iniziativa guiderà la delegazione di imprenditori siciliani che operano nel campo delle eccellenze dell’agroalimentare.

Quella newyorchese si aggiunge alle prime due tappe di Piano di Sorrento e Milano realizzate nell’estate 2019, in occasione delle quali l’Italian Export Forum ha coinvolto, a titolo completamente gratuito, oltre 300 aziende e 60 top manager, tra i quali il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

Supportano la tappa di New York dello IEF la John Cabot University, la più importante università americana in Italia, la Lega del Filo d’Oro, ONLUS, Grassi &CO, Gruppo Italiano, Your Italian Hub Corporation.

Lo spirito dell’iniziativa e l’obbiettivo del suo ideatore, Lorenzo Zurino – imprenditore campano attivo da oltre dieci anni nella distribuzione agroalimentare italiana d’eccellenza negli USA – è quello di aiutare concretamente le aziende italiane ad affermarsi sui mercati internazionali condividendo know-how e relazioni.