E prosegue: "Lotta alla mafia non fa più parte di nessun programma politico"

Commemorazione Paolo Borsellino, il fratello Salvatore invoca il “Silenzio di passerelle e politici”

"Avremmo voluto celebrare il trentesimo anniversario della strage di via d'Amelio con una vittoria sulla mafia, con la scoperta della verità. Purtroppo sarà anche quest'anno un appuntamento rimandato". Lo dice Salvatore Borsellino, fratello di Paolo il magistrato ucciso a Palermo con 5 poliziotti il 19 luglio 1992.

#Videonotizie BlogPlay


sentite al processo le sorelle di Nino

L’ombra dei Servizi nel delitto Agostino, nuove testimonianze

“Ho un flash di quei momenti tragici: Paolotto (Francesco Paolo Rizzuto, ndr) che si avvicina al cadavere di mio fratello, urlando il suo nome piangendo". La testimonianza di Flora e Nunzia Agostino, sorelle di Nino. E i dubbi sui servizi segreti deviati già in una relazione di Carlo Palermo.

Convalidata sentenza Corte di Assise di Appello di Caltanissetta del 2019

Processo Borsellino quater, la Cassazione conferma ergastolo a boss mafiosi

La Cassazione ha confermato la condanna di appello del Borsellino quater – per la strage di Via D'Amelio e i depistaggi – e sono dunque definitive le condanne all'ergastolo per i capomafia Salvatore Madonia e Vittorio Tutino e quelle per calunnia per Calogero Pulci e Francesco Andriotta.

il testo della lettera a morra

Strage di via D’Amelio, Salvatore Borsellino diserta l’Antimafia: “Avrò pace solo quando verrà restituita l’agenda rossa”

Per il fratello del magistrato ucciso in via D'Amelio "è necessario che quella Agenda Rossa che è stata sottratta da mani di funzionari di uno stato deviato e che giace negli archivi grondanti sangue di qualche inaccessibile palazzo di Stato e non certo nel covo di criminali mafiosi venga restituita alla Memoria collettiva".
+393774389137
Insicilia promo