Lo studio del gruppo di ricerca Combine dell’Università di Catania

Il vaccino anti difterite-tetano-pertosse ha effetti positivi contro il Covid

Come spiega il prof. Francesco Pappalardo, «una popolazione che ha da poco effettuato la vaccinazione anti difterite-tetano-pertosse, ad esempio quella pediatrica o pre-adolescenziale, ha una protezione crociata contro il SARS-CoV-2 che ne potrebbe limitare la severità».

lo dice nino cartabellotta, presidente della fondazione gimbe

Covid19, “ondata ridotta ad ‘ondina’ grazie ai vaccini”

Sulla copertura vaccinale, il presidente di Gimbe sottolinea: "Oggi siamo al 79% di copertura della popolazione vaccinabile. Quando noi discutiamo di immunità di gregge ci riferiamo a tutta la popolazione, ma ad oggi la fascia 0-11 non è vaccinabile. L'obiettivo è vaccinare più persone possibili".