Scatta il “full time” per 59 dipendenti dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani.

La delibera è stata firmata dal direttore generale, Fabio Damiani, e dispone la trasformazione del rapporto di lavoro da “part time” a “full time” dei 59 lavoratori ex Lsu stabilizzati con contratto a tempo indeterminato ai sensi del protocollo d’intesa del 2011.

A questo fine è stato stabilito un calendario delle convocazioni per la stipula del contratto, presso la sede centrale dell’Asp, via Mazzini,1 – UOC Risorse Umane 3° piano:

lettera A- D, il 28/5/2019 dalle 10/13-15.30/17

lettera F-M, il 29/5/2019 dalle 10/13

lettera N-V, il 30/5/2019 dalle 10/13-15.30/17

“ La valorizzazione delle professionalità acquisite è uno degli obiettivi prioritari di questa azienda – ha detto il direttore generale dell’Asp, Fabio Damiani – Prossima tappa sarà l’assunzione a tempo indeterminato dei restanti ex Lsu ancora non stabilizzati”

La necessità di definire a full time il contratto di lavoro dei dipendenti ex Lsu era stato uno degli argomenti al centro di un incontro tra la direzione generale dell’Asp e le organizzazioni sindacali che si è svolto nei giorni scorsi a Trapani.