I Carabinieri di Trapani e della Sezione Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Trapani, hanno arrestato Ajetovic Agron, di 50 anni, originario della Serbia ma residente a Trapani, per i reati di estorsione e usura. 

L’arresto arriva dopo una denuncia di un uomo che, trovandosi in un momento di difficoltà economica, si era rivolto al serbo in più occasioni per avere del denaro contante. Fin da subito il 50enne aveva applicato arbitrariamente ai prestiti erogati un tasso di interesse usuraio, nella prima occasione nella misura del 50%, fino ad arrivare a chiedere 5mila euro a fronte del prestito di 800. La vittima, che fino a quel momento, pur con grosse difficoltà aveva saldato tutti i propri debiti per evitare ritorsioni, si trovava impossibilitato a corrispondere i 5 mila euro pretesi.

In seguito alle indagini che hanno provato quanto denunciato dalla vittima, l’uomo è stato arrestato e ora si trova ai domiciliari.