Sono stati stabilizzati i 25 precari del Comune di Trappeto (Pa).

Lo rendono noto Margherita Amiri e Rosa Ciambra, segretario provinciale e responsabile territoriale della Cisl Fp Palermo Trapani, che sottolineano la sinergia con l’amministrazione cittadina, guidata dal sindaco Santo Cosentino.

Ieri sono stati sottoscritti i contratti a tempo indeterminato, chiudendo una pagina di incertezza durata molti anni per questo personale.

“È stato raggiunto un importante risultato – commentano Amiri e Ciambra – frutto di ottime relazioni sindacali con i vertici dell’ente e di una sinergia fra il sindacato e il management comunale. Ora queste professionalità vanno valorizzate per erogare servizi di maggiore efficienza e qualità ai ai cittadini”.

Soddisfazione anche per il sindacato Csa per i contratti a tempo indeterminato dei 25 lavoratori.

“Grazie alla fermezza politica di questa amministrazione a guida Cosentino, con gli uffici preposti protagonisti di un vero ” tour de force”, in costante sinergia con questa  organizzazione  sindacale, si è  portato a compimento un percorso lungo e complesso – dice Gianluca Cannella e Luigi Dantona della segreteria provinciale del Csa – Finalmente questi lavoratori oramai diventati il perno dell’ amministrazione, hanno ottenuto il giusto riconoscimento dopo anni di precariato.  Che il percorso definito a Trappeto sia da esempio virtuoso per molti Comuni per stabilizzare tutti i lavoratori precari”.