Sembrava impossibile anche lui trovare il portafogli dopo averlo perso in  spiaggia, a Fontane Bianche, la zona balneare a sud di Siracusa. Non solo al turista romano, che lavora come medico, è stato restituito il portafogli ma anche i soldi,  200 euro, che c’erano dentro. Un bagnante onesto, invece, di prendersi i contanti, ha pensato di consegnare tutto agli agenti della Polizia municipale di Siracusa che hanno poi provveduto a contattare il proprietario.

“Un borsellino con 200 euro ed il badge di un dipendente dell’Asp di Roma è stato consegnato al legittimo proprietario a seguito di un’attività di indagine svolta dall’ufficio oggetti smarriti della Polizia municipale.
Apparteneva ad un medico romano, in vacanza a Fontane Bianche, successivamente rintracciato attraverso l’incrocio dei dati con l’ente sanitario laziale” fanno sapere dal comando della Polizia municipale di Siracusa.