a firmare la missiva anche i sindaci di catania e palermo

I sindaci delle città metropolitane scrivono a Conte, “A rischio servizi essenziali, serve manovra”

Scrivono i sindaci metropolitani: "Aspettavamo maggiore attenzione alle nostre richieste, perché i Comuni, le istituzioni di prossimità, quelle della frontiera quotidiana del bisogno e della assistenza alla cittadinanza, conoscono esattamente la realtà, vivono giornalmente le dinamiche sociali e avvertono gli umori della gente".

L'emergenza

Coronavirus, è rottura Comuni-Governo “O arrivano cinque miliardi subito o costretti a interrompere servizi”

"Credo che il Governo nazionale, che sta certamente operando su più fronti ed in una situazione di emergenza, non abbia però compreso quanto grave sia la situazione dei Comuni. Visto che tanto si è usato il paragone con una guerra, è bene che si sappia che la prima linea dello Stato, che sono i Comuni, sta ormai per cedere" ha sottolineato il presidente di Anci Sicilia Leoluca Orlando.

Iniziativa di IFEL Fondazione Anci, Anci Sicilia e Comune di Gravina di Catania

Situazione finanziaria enti locali “necessario rispetto diritti e autonomia”

"Negli ultimi anni gli enti locali sono stati considerati solamente come centri di costo, seguendo criteri esclusivamente ragionieristici, senza tenere conto del fatto che, in ultima istanza, i tagli vengono pagati dai cittadini" ha sottolineato il sindaco di Gravina di Catania.

numerose iniziative nel mese di marzo

Il riciclo di carta e cartone cresce in Sicilia, +24% nel 2018

Tra le oltre 25 iniziative attive sul territorio siciliano per il mese del riciclo di carta e cartone si segnala anche il programma di educazione ambientale “Differenziamoci”, promosso dalla Regione Siciliana, che coinvolge tutte le nove provincie della regione, oltre 5000 alunni.
+393774389137